1. Come creare un’immagine del disco con Clonezilla

Pubblicato: 8 maggio, 2011 in Apple, Blogroll, Linux, Software, Tutorials, Windows

Quello che trovate qui di seguito è il primo di una serie di brevi tutorials dedicati a Clonezilla, ottimo software opensource dedicato alla copia di partizioni e clonazione di dischi. La puntata di oggi è dedicata alla creazione di un’immagine del disco sorgente su un disco esterno collegato alla porta USB. I tutorials prevedono tutti questo tipo di configurazione ma il procedimento in caso di configurazioni differenti rimane comunque il medesimo.  Non mi resta che augurarvi una buona lettura.

Per prima cosa procuratevi un’ISO del programma da QUI e successivamente masterizzatela con un qualsiasi programma di masterizzazione. Effettuata la masterizzazione inserite il cd nel lettore e riavviata la macchina dopo pochi secondi vi troverete una schermata simile a questa:

Premete invio, aspettate la fine del caricamento e impostate se preferite lingua e tastiera corretti, arrivati poi a questa schermata premete nuovamente invio.

Dobbiamo creare un’immagine di un intero disco su un’unità esterna (usata come contenitore), quindi scegliamo device-image e premiamo invio.

Useremo un disco esterno USB, quindi scegliamo local_dev e premiamo nuovamente invio:

Qui è importante non commettere errori, ci viene chiesto quale tra le periferiche di storage presenti e collegate al PC useremo come repository/contenitore. Ci viene chiesta in pratica l’unità di destinazione. Scegliete come in figura sdb1 (praticamente il secondo disco disco, esterno e usb in questo caso) e premete invio:

Se non volete utilizzare directory nidificate ma salvare direttamente sulla “root” del device (consigliato) scegliete  “/” e premete invio:

Qui scegliete Beginner, la modalità Expert al momento non ci interessa.

Scegliete di salvare l’intero disco tramite la voce “savedisk“. In questo modo durante il salvataggio verranno catturate tutte le partizioni del disco, compreso il Master Boot Record (MBR) incaricato di rendere avviabile il sistema.

Scegliete il nome da dare alla vostra immagine, in questo caso WindowsXP_SP3 e andate al passo successivo.

Selezionate il disco sorgente tramite la pressione della barra spaziatrice e premete invio

Consiglio sempre di far eseguire un controllo dell’immagine effettuata. Personalmente in un paio di casi è capitato fosse corrotta e me ne sono accorto solo grazie alla verifica, quindi sempre meglio rispondere si e  premere invio.

Domanda di conferma. Ricontrollate tutto e se siete sicuri premere “y”  per procedete finalmente al salvataggio dell’immagine.

Lasciate lavorare il programma per qualche minuto. Al termine della procedura scegliete “Poweroff” premendo “0” seguito da invio.

Finito, avete appena terminato di creare la copia immagine del vostro HD su un disco esterno. Semplice vero? Qui di seguito contrassegnata come WindowsXP_SP3 potete notare (a titolo d’esempio), la cartella contenente i files dell’immagine completa del vostro disco:

Bene per ora è tutto, nella prossima puntata vedremo il procedimento inverso: “Come ripristinare un’immagine del disco con Clonezilla“.

Ciao e buon lavoro,
CJ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...