Il mio computer.

Pubblicato: 11 aprile, 2007 in Hardware, I fatti miei

miocomputer_01.jpg

L’autore di ogni blog che si rispetti dovrebbe fare in modo di far conoscere il più possibile di se stesso, le sue abitudini, le sue manie, gli hobby e si… anche i suoi difetti (non che io ne abbia, sia chiaro 😉 ). Ho pensato bene di cominciare prendendola molto alla larga, presentandovi… il mio computer. 😀

Premessa

Era tempo che cercavo di mandare in pensione il mio precedente barebone i845/PIV della GigaByte modello: FB2CB acquistato nel Natale 2002, ma senza riuscirci… il motivo? All’inizio aspettavo la presentazione e successiva commercializzazione delle nuove cpu Core 2 Duo di Intel, ma una volta disponibile l’hardware, mi sono accorto che il vero problema era la scelta del “case”… già il case. Doveva tassativamente essere delle dimensioni (cm+/cm-) del computer che andava a sostituire.

Sarò strano, che vi devo dire, ma ci sono cose in cui sono molto, ma molto esigente (qualcuno ha detto pignolo? 😀 ) e nessun, e sottolineo “nessun”, case in commercio soddisfaceva le mie esigenze estetico/pratiche.

La scelta

Alla fine (come si dice… mali estremi, estremi rimedi 😀 ), la scelta è ricaduta su un convertibile della HP, e più precisamente su di un Business Desktops DX5150 (small form factor model) acquistato usato su ebay e comprensivo di tastiera. Ho provveduto poi, a svuotare il tutto di mobo, cpu, ram e lettore cd e successivamente ad adattare (qualcuno ha detto Dremel? 😀 ) il case in modo da permettere l’installazione del nuovo hardware. Le uniche cose riutilizzate sono state il case (embèh 😀 ), l’alimentatore, i cavetti per l’I/O (audio/usb) e il lettore floppy.

miocomputer_02.jpg

 

La configurazione

La scelta della mobo è caduta su una Micro-ATX della Gigabyte (GA-965GM-S2) con chipset intel 965G (con grafica embedded X3000), Ethernet Gigabit, Audio Intel High definition, 4+2 USB 2.0, Fireware integrato, 2 PCI e 1 PCI-E.

Il Processore è l’ottimo entrylevel (ormai ex) dell’ultima generazione di processori Intel, un Core 2 Duo e6300 da 1.83MHz che mi permette di ottenere un dignitosissimo “29 secondi” nel calcolo del SuperPI (1 milione).

La ram montata, è momentaneamente composta da 1 Gigabyte di DDR2 553MHZ, divisa in due moduli da 512Mb per permettere il funzionamento dei moduli in DualChannel.

Per l’HardDisk, mi sono affidato a Samsung (dopo anni di Maxtor avevo voglia di cambiare 🙂 ) . Un S-Ata da 250GByte con i classici 7200rpm come regime di rotazione.

miocomputer_03.jpg

Come unità ottica invece, ho finito per acquistare l’ennesimo masterizzatore della LG, un GSA H22N… naturalmente in colorazione Black…

… e come mouse un comunissimo Logitech 3 tasti di tipo ottico ma rigorosamente di tipo wired (che ci posso fare, sono un tradizionalista 😀 ).

Per concludere, infine, ho abbinato al tutto un monitor della LG da 20″ con risoluzione 1680×1050 (mod. LG L204WT).

miocomputer_04.jpg

Conclusioni

Bene, se non altro ora sapete che computer ho, la cosa sicuramente non vi cambierà la vita ma ci tenevo lo sapeste ugualmente. 😉

Ciao,
Cyber

Annunci
commenti
  1. Gsp ha detto:

    piacere di conoscerti CyberPc io sono Gsp 🙂

  2. cyberjabba ha detto:

    Non so perchè, ma ho come l’impressione di conoscerti…

    🙂

  3. Gsp ha detto:

    che strano.. anch’io ho la stessa impressione 🙂

  4. […] esigenze. L’unico problema è che io uso esclusivamente computer compatti (vedi post “Il mio computer“) e nonostante abbiano tutti slot AGP o PCI-E non permettono il montaggio di schede full-size […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...